Il territorio

La Soprintendenza svolge attività di tutela, conservazione, ricerca, valorizzazione e promozione del patrimonio archeologico su un territorio che comprende 90 Comuni ricadenti nella provincia di Viterbo e nella parte nord della provincia di Roma e gestisce dieci musei ed importanti aree archeologiche, - fra le quali è d'obbligo ricordare le necropoli di Cerveteri e di Tarquinia, iscritte nella lista dell'UNESCO come Siti Patrimonio dell'Umanità - distribuiti capillarmente sul territorio. Alla Soprintendenza compete anche la tutela delle evidenze archeologiche sommerse lungo la costa e nei laghi di Bolsena, Bracciano, Martignano, Vico.

Una parte rilevante dei beni archeologici presenti su questo territorio è il prodotto della civiltà etrusca, fiorita tra il IX secolo a.C. e l'età romana.

Scopri l'Etruria meridionale

Scarica la bibliografia in formato pdf.

territorio soprintendenza